Mar. Giu 6th, 2023

GRUPPO DI PROTEZIONE CIVILE GLI ANGELI PROCIV-ARCI TERMINI IMERESE (PA)

L’Associazione Gli Angeli è stata fondata il 24/03/2010 a Termini Imerese (PA), da un
semplice gruppo di volontari da sempre impegnati ad aiutare la popolazione della propria
cittadina. Dei semplici volontari che con passione, impegno e sacrificio hanno contribuito giorno dopo giorno a creare una realtà sempre più grande e presente nel territorio.
La condivisione di ideali, di fatiche e di soddisfazioni ha di certo permesso all’Associazione
di ricevere numerose richieste di iscrizioni e di poter crescere in un ambiente caratterizzato
dall’eterogeneità di volontari sempre più attivi e dinamici.
Attivi su uno scenario che come sfondo ha diverse fasi di crisi economiche, successe negli
anni, l’associazione ha dovuto ben presto fare i conti con situazioni di particolare disagio. Il moltiplicarsi delle richieste di sostegno da parte della popolazione e delle strutture caritative del territorio e l’aumento del numero di persone rimaste senza lavoro, specialmente nell’anno di chiusura dello stabilimento fiat di Termini Imerese nel 2011, hanno delineato un’emergenza
sociale ed alimentare veramente significativa.
Ancor più consapevoli della responsabilità del nostro ruolo sociale, l’Associazione non si è
affatto sottratta alla lotta per il contrasto alla povertà.
Una delle prime attività che abbiamo svolto a favore della cittadina, è stata quella della
raccolta di indumenti, donati da famiglie e negozi, per poterli destinare ai più bisognosi. Oltre tale attività, subito l’Associazione si è messa a disposizione nella raccolta di beni necessarie alle attività scolastiche per i minori, raccolta di cancelleria e zaini per poter permettere ad alcune famiglie di evitare il disagio che facilmente porta all’abbandono scolastico dei bambini che non possono permettersi tali risorse.
Cultori della filosofia “Recupera, Valorizza, Dona” e favorevoli al principio “Zero sprechi”,
ben presto ci siamo anche ritrovati a condividere la nostra “mission” con molti supermercati e
botteghe locali i quali, ci hanno permesso di poterci dedicare al recupero dei prodotti alimentari in scadenza o prossimi alla scadenza, che solitamente finivano per essere non consumati o soggetti al deterioramento, con lo scopo di poter aiutare le numerose famiglie indigenti distribuendo loro quanto recuperato.

La presenza di un buon numero di volontari attivi, che instancabilmente si rendono
partecipi alle attività promosse e alla gentile concessione, in comodato d’uso gratuito da parte di alcuni grandi sostenitori delle nostre attività, di una sede operativa dotata di validi ambienti, ha reso ancora più forte il desiderio di unire le forze e migliorarci per aiutare la cittadinanza
termitana.
Il 14/01/2014 l’Associazione, diventa gruppo di Protezione Civile riconosciuta dal DRPC
Regione Sicilia iscritta al Registro Generale Regionale del volontariato del Dipartimento Regionale di Protezione Civile al n. 713 giusto Decreto del Dipartimento Regionale di Protezione Civile n. 016 del 31/01/2014.
In quanto protezione civile, l’Associazione ha cominciato, attivamente, ad operare nel
territorio svolgendo molteplici attività volte alla prevenzione dei rischi, al soccorso delle
popolazioni sinistrate e ad ogni altra attività necessaria e indifferibile, diretta al contrasto e al
superamento dell’emergenza e alla mitigazione del rischio.

Nello stesso anno, il Comune di Termini Imerese, attiva il nostro gruppo di Protezione civile
in eventi termitani di storica importanza, come assistenza alla popolazione, quali:
Carnevale di Termini Imerese – Festeggiamenti del Carnevale Termitano, sfilata di Carri
allegorici e spettacoli per il Carnevale più antico di Sicilia che si svolge sin dal 1876;
Sagra della Favazza termitana a Termini Imerese – Tradizioni e sapori, previsti momenti
dedicati a musica, teatro, animazione e degustazioni della favazza, tipica pietanza ricca di
sapori locali;
Targa Florio, Grande week end dedicato al mito della Targa Florio che coinvolge tutti i
musei della targa presenti nel territorio delle Madonie.
Nel 2015, l’Associazione, visti i risultati raggiunti nell’ambito del sociale, decide di entrare
in partnership con enti di rilevante importanza, fa richiesta per far parte della grande famiglia
CESVOP (Centri di servizi per il volontariato di Palermo) e, vista l’intenzione di continuare l’opera di assistenza alle famiglie indigenti, fa anche, richiesta di affiliazione come partner sociale al “banco delle opere di carità” in quanto lo stesso, ci consentirà di poter operare ancor di più nella distribuzione di generi alimentari forniti non solo dai supermercati e botteghe locali ma anche come ente affiliato.
Il 2016, è stato un anno, dove il gruppo di protezione civile, ha ricevuto diverse attivazioni
da parte della S.O.R.I.S. – Sala Operativa DRPC Sicilia per le quali, si è sempre resa disponibile.
Anche la nostra Associazione ha conosciuto momenti difficili e bui, nessuna sede, difficoltà
economiche, attività amministrative e comunali che hanno dimenticato chi siamo ma per fortuna, noi non lo abbiamo mai dimenticato e abbiamo continuato senza mai fermarci, nonostante le tante difficoltà, ad aiutare il prossimo salvaguardando l’essenziale, il cuore di ciò che siamo, la nostra identità, la nostra origine e tutto ciò che ci caratterizza.
Purtroppo, nel 2017, l’Associazione, non ha più avuto una sede operativa e quindi non
avendo la possibilità di una postazione funzionale per immagazzinare e distribuire i prodotti di
genere alimentare a sostegno della cittadinanza, non ha più potuto prestare il servizio
precedentemente espletato collaborando col Banco delle opere di Carità sospendendolo sino a
nuove possibilità, ma di certo, non si è arresa nel continuare la propria opera di raccolta e
divisione alimenti che i vari supermercati e botteghe hanno continuato a donare, distribuendo
direttamente nei quartieri dove le famiglie più indigenti avevano dimora.

Il 25 Marzo dello stesso anno, la Protezione Civile Regionale attiva il gruppo a sostegno del
“FAI, fondo ambiente italiano”, presso il castello medievale di Caccamo, evento che ancora di più caratterizza la presenza dell’Associazione nel territorio di Caccamo.
Il 03 Novembre 2017, l’Associazione, riceve in donazione dalla Forestale Regione Sicilia un
furgone 9 posti 4×4 il quale, ha permesso alla stessa una maggiore mobilità nel proprio territorio e non solo. Significativi ed importanti sono stati gli interventi nei Comuni di Termini Imerese e Caccamo.
Nel 2018, vista la continua presenza di un buon numero di volontari attivi che conferma la
nostra necessità di essere sempre più formati e aggiornati riguardo ciò che interessa la
cittadinanza, la prevenzione dei vari rischi, l’operatività dei volontari e quanto necessario per
poter svolgere al meglio le dovute attività che caratterizzano la Protezione Civile, l’Associazione, opta in un’affiliazione molto importante con l’Associazione Prociv-Arci (Associazione nazionale per la protezione civile, tutela ambientale ed educazione alla salute), una partnership nazionale che ci ha permesso di poter collaborare non solo a livello locale ma anche nazionale e all’interno di un circuito ben strutturato e definito che ci vede parte integrante di una equipe efficiente al servizio della popolazione.

03 Giugno 2018 il gruppo viene attivato dal Comune di Termini Imerese in assistenza alla
popolazione durante la manifestazione della “Sagra del gelato”.
Nello stesso anno e negli anni successivi, l’Associazione, ha continuato a svolgere varie e
molteplici opere a sostegno del contrasto alla povertà, raccolta di beni primari e alimenti,
successivamente distribuiti direttamente nel territorio dai volontari.
Nel 2019, il gruppo di protezione civile è stato attivato dal Comune di Termini Imerese, in
occasione del Carnevale di Termini Imerese – Festeggiamenti del Carnevale Termitano, sfilata di Carri allegorici e spettacoli per il Carnevale più antico di Sicilia che si svolge sin dal 1876.
Le attivazioni successive del gruppo di protezione civile, riguardano l’attivazione durante
episodi di calamità atmosferiche, assistenza alla popolazione e controllo del territorio.
In data 08 Luglio 2019, l’Associazione, si adegua al D.lgs 117/2017 Reg. unico Nazionale
Terzo Settore Volontariato, con registrazione del nuovo Statuto presso l’Agenzia dell’Entrate di
Termini Imerese.
Dal 16 al 19 luglio l’O.d.v./Ets è stata inserita in un contesto esercitativo organizzato dalla
Capitaneria Di Porto, Seus 118 ed Esercito Italiano, per una simulazione, denominata
SEASUBSAREX 2019, di recupero superstiti dopo incendio di una nave.
Inoltre, dal mese di settembre 2019 l’O.d.v è entrata a far parte della casa del volontariato
di Termini Imerese avendo avuto in concessione una stanza dove poter immagazzinare e
suddividere alle famiglie indigenti, le derrate alimentari raccolte.
La fine dell’anno 2019, è stata caratterizzata da un evento di mondiale importanza, la
pandemia generata dalla diffusione del Coronavirus, Covid19, la quale ha compromesso molte
delle attività sociali, sanitarie, economiche e culturali.
Importante, è stato il nostro impegno in questo contesto Covid-19 già dalle prime fasi
evolutive ma soprattutto per l’intero anno 2020. Anche in questo terribile scenario, ci siamo visti protagonisti attivi pronti a collaborare per contrastare la diffusione del Covid-19, assicurando misure di informazione, distribuzione ed educazione relativi agli ausili di prevenzione e contenimento della pandemia per i cittadini non solo di Termini Imerese, ma anche di Caccamo e Palermo,
dove maggiormente abbiamo operato a sostegno del superamento dei disagi sociosanitari, socio-culturali, economici ed ambientali che si sono generati seguito la pandemia.
Entrambi i comuni di appartenenza, Termini Imerese e Caccamo, hanno inserito la nostra
O.d.v. nei contesti di assistenza alla popolazione inserendoci nei programmi C.o.c. (Centri operativi comunali) e nei Drive in organizzati per poter offrire gratuitamente il servizio tamponi, sia alle scolaresche che al resto della cittadina oltre che al porto di Termini Imerese durante gli sbarchi dei passeggeri, collaborando attivamente con aziende sanitarie, forze dell’ordine e altre O.d.v. o E.t.s. presenti nel contesto.

Anche sul territorio palermitano, il nostro contributo è stato di valido aiuto specialmente
nel Centro Smistamento di Boccadifalco, per lo scarico e lo stoccaggio dei presidi medici e sanitari
per le forniture ospedaliere ed inoltre, al Porto di Palermo e alla Fiera Del Mediterraneo, dove
numerosi tamponi gratuiti sono stati effettuati sia ai passeggeri provenienti da altri porti che alla
stessa popolazione.
Prima della conclusione dell’anno 2020, in un più attento esame delle competenze
professionali, l’O.d.v., si è impegnata nel conseguimento di un corso di formazione per i propri
volontari relativo all’antincendio rischio alto al fine di intensificare ancor di più le competenze del
proprio gruppo di Protezione Civile.
Di certo, non abbiamo potuto trascurare le festività natalizie e anche a tal proposito, ci siamo
adattati nel poter sostenere le famiglie termitane di cui ormai da anni ci curiamo.
In collaborazione con la Pro loco di Termini Imerese, abbiamo distribuito pandori e regali
per i più piccoli e assieme alla casa del volontariato di Termini Imerese, abbiamo collaborato per la
distribuzione di pasti natalizi occupandoci del far rispettare le regole anti covid, distanziamenti,
ingressi e uscite dalla struttura.
Ancora adesso, siamo in attività, sempre pronti nell’aiutare e sempre a sostegno della
popolazione.
Lieti di aver percorso insieme la nostra storia associativa e le attività svolte sia come Associazione
che come Gruppo di Protezione Civile porgiamo,
Distinti Saluti.

Termini Imerese, 16/01/2021
Il Presidente
Eleonora Sciascia